Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Trigliceridi altissimi a 36 anni"

Sono un ragazzo di 36 anni e da circa 6 mesi ho i trigliceridi altissimi, nell'ordine dei 700; premetto che non fumo, sono astemio, seguo un'alimentazione corretta e fino a 18 mesi fa facevo sport (fermo per un infortunio grave). Le chiedo come mai i trigliceridi sono comunque cosi alti? Possono essere ereditari? Se sì, in che modo scoprirlo? E infine associati a colesterolo sui 250 puo crearmi problemi cardiaci?

Sicuramente è una displidemia grave famigliare: proseguirei, appena possibile, l'attività fisica e la dieta ipolipidica fatta bene da un dietologo. Per il momento farei un buon dosggio di Omega 3 e statine. Controllerei la funzionalità epatica e di nuovo l'assetto lipidico tra tre mesi e sentirei un centro per la cura della dislipidemia per controlli seriati ai famigliari. Per il cuore l'atttività fisica e la terapia sono una ottima prevenzione.


Ha risposto Panciroli Claudio

Panciroli

Claudio Panciroli

Cardiologo

Dal 1985 esercita la professione presso l’Azienda Ospedaliera della Provincia di Lodi, in USS Interdipartimentale di Emodinamica di cui è responsabile e in USC di Cardiologia e, privatamente, in ambulatorio.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su