Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Trauma cranico con lacerazione all'orecchio e mal di testa"

A giugno a seguito di un'incidente in bicicletta ho riportato un trauma cranico con una seria lacerazione dell'orecchio, alla quale è seguita una brutta infezione durata circa 2 mesi e curata con antibiotico abba. Ora dopo forti emicranie in zona orbitale in corrispondenza del trauma, ho eseguito una Rm che ha evidenziato un impegno flogistico cronico a carico del seno mascellare con minime alterazioni di analogo significato anche in corrispondenza della porzione fronto etmoidale omolaterale. Le chiedo se è possibile che uno dei traumi o l'infezione all'orecchio possa essere il problema scatenante delle mie forti emicranie. Non ho mai sofferto di emicranie prima.

La cefalea di cui soffre può senza dubbio essere causata dall'infezione sinusitica. Se l'infezione all'orecchio si trovava dallo stesso lato della patologia di cui ora soffre credo che vi possa essere un nesso, in ogni caso lo specialista che cura queste malattie è l'Otorinolaringoiatra, al quale le consiglio di rivolgersi.


Ha risposto Zilioli Angelo

Foto zilioli

Angelo Zilioli

Neurologo

Dal 1997 esercita presso il reparto di neurologia dell’Azienda Ospedaliera di Lodi. È responsabile dell’USS Stroke Unit. Si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Pavia, dove si è anche specializzato in Neurofisiopatologia.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su