Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Tosse residua dopo bronchite"

Ho da poco tempo, circa una settimana, curato una bronchite con antibiotici e fluidificanti. Mi sento meglio anche se avverto ancora la presenza di catarro che comunque non riesco a eliminare, ma lo sento tra gola e torace e credo sia, tra l'altro, la causa della voce bassa che mi ritrovo che non è la mia abituale, ho poca tosse dovuta al fastidio che sento, come già detto, per via del catarro. Cosa vuol dire? Perché non mi passa nonostante la cura? Cosa mi consiglia?

La presenza di catarro nonostante la terapia antibiotica potrebbe essere legata ad una parziale risposta al farmaco assunto. L'infezione batterica potrebbe non essere ancora stata debellata del tutto, magari a causa di un ciclo antibiotico troppo corto o assunto in dosaggio non sufficiente. In alcuni casi comunque può persistere un po' di iperreattività bronchiale con tosse per alcune settimane dopo l'evento acuto, che progressivamente dovrebbe andare a scemare fino alla scomparsa


Ha risposto Papazian Barbara

Papazian 1

Barbara Papazian

Pneumologa

Svolge attività ambulatoriale come Specialista Pneumologa presso l’Ambulatorio dell’Associazione Lombarda dei Giornalisti di Milano.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su