Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Tosse persistente da oltre tre mesi"

Ho la tosse da ottobre, all'inizio secca e, da fine novembre, sono comparse tracce marroni nell'espettorato trasparente presenti tutt'ora ogni giorno. L'Rx torace di fine ottobre ha dato esito negativo così come la Tac con e senza mdc i primi di gennaio. La tosse, con muco trasparente, spesse volte presenta tracce marroni la notte scompare completamente, ma di giorno c'è sempre. Da cosa può dipendere l'espettorato con tracce marroni? La rinolaringoscopia ha evidenziato una iperemia rinofaringe verosimile a reflusso gastroesofageo. Dovrei approfondire con broncoscopia?

Se la Tc è negativa difficilmente con la broncoscopia riuscirà a trovare qualcosa. Le consiglio innanzitutto di verificare l'ipotesi del reflusso e, in caso positivo, effettuare una seria terapie antireflusso; inoltre le suggerisco di fare un'analisi dell'escreato, che fornisce indicazioni sulla natura dell'affezione respiratoria, la quale potrebbe giovarsi di aerosol con broncodilatatori e/o antibiotici in caso di infezione batterica. Inoltre se la terapia antireflusso risulta efficace, le consiglierei anche una Tc dei seni paranasali per valutare meglio le alte vie aeree.


Ha risposto Tursi Francesco

Tursi

Francesco Tursi

Pneumologo

Dal 2005 è Dirigente medico presso l’UO di Pneumologia dell’Ospedale Maggiore di Lodi. È dal 2002 Segretario dell’Associazione Italiana per lo Studio della Tosse (A.I.S.T.) e dal 2009 Presidente dell’ALOR onlus (associazione lodigiana di ossigenoterapia riabilitativa).

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su