Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Tinea: quanto sopravvivono le spore"

Quattro anni fa ho contratto da un gatto randagio la tinea corporis, che ho curato con antibiotico e crema. Alcuni indumenti su cui si era strofinato il gatto li ho lavati a 30° ma senza napisan o amuchina e non li ho più usati. È possibile che siano ancora infetti dopo 4 anni, essendo stati chiusi in un cassetto? Se li lavassi a 40° con amuchina in polvere potrei stare tranquilla o correrei il rischio di riprendere la tigna? Devo anche stirarli per sicurezza? Quanto sopravvivono?

Direi che passati 4 anni non ci dovrebbero essere problemi, comunque un lavaggio con aggiunta di additivi disinfettanti è sempre consigliabile, come la stiratura a vapore. Le spore dei miceti in grado di infettare la cute umana potrebbero sopravvivere nell’ambiente (entro certi limiti) fino a circa 3 anni.


Ha risposto Garonzi Francesco

Garonzi

Francesco Garonzi

Dermatologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1976,presso l’università degli studi di Milano, consegue l'abilitazione all'esercizio della professione medica nel 1977. Consegue la specializzazione in Dermatologia e Venereologia presso l’Università degli Studi di Milano nel 1979.Da allora esercita la professione come specialista dermatologo.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su