Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Staphylococcus epidermidis in gravisdanza"

Sono alla 29a settimana di gravidanza. Questa mattina ho ritirato l'esito del tampone vaginale eseguito su consiglio della mia ginecologa per via di perdite bianche abbondanti premetto che non ho ne alcun bruciore o prurito, ed è stato diagnosticato lo Staphylococcus epidermidis. Cos'è? È pericoloso per il mio bambino?

Lo Staphylococcus epidermidis è un contaminante della cute, che può risultare pericoloso in determinate condizioni, ma solitamente non da alcun problema in gravidanza. Nulla vieta, comunque, un trattamento locale con ovuli o creme, che la ginecologa saprà certamente consigliare.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su