Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Sport e valori consigliati di battiti cardiaci "

Ho 56 anni e nessuna patologia al cuore. Da qualche anno non faccio sport regolarmente. Volevo riprendere ad andare in mountain bike una volta a settimana ma mi trovo in difficoltà perché, stando a quanto mi ha sempre consigliato il medico sportivo e a ciò che leggo negli articoli specializzati, durante il percorso (di alcune ore) i battiti cardiaci dovrebbero rimanere tra il 70 e l’80% dei 220 battiti meno l’età (cioè per me da 115 a 131 battiti/minuto). Ma alla mia età è praticamente impossibile non superare tale soglia, specie sullo sterrato (vale anche per altri sport, come la corsa). Sapendo bene che non è possibile una risposta specifica senza sottoporsi a una visita, potrebbe darmi un parere in merito a questi valori soglia che mi impediscono di svolgere questo (e non solo questo) sport?

Molto semplicemente è mancanza di allenamento, le persone allenate abbassano la soglia perché hanno il cuore e tutto il sistema circolatorio gradualmente adattato allo sforzo fisico, l'allenemento serve proprio a questo. Gradualmente inizi a fare di nuovo sport, aumentando il tempo e lo sforzo volta per volta senza subito richiedere grandi prestazioni che sono, inoltre, pericolose. Inizi con 30 min tre volte settimana e poi aumenti.




Ha risposto Panciroli Claudio

Panciroli

Claudio Panciroli

Cardiologo

Dal 1985 esercita la professione presso l’Azienda Ospedaliera della Provincia di Lodi, in USS Interdipartimentale di Emodinamica di cui è responsabile e in USC di Cardiologia e, privatamente, in ambulatorio.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su