Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Sesta malattia se contratta in gravidanza"

Ho 35 anni e sono alla 13a settimana di gravidanza. Un paio di settimane fa sono stata a contatto con mio fratello che oggi ha scoperto di avere la sesta malattia. Io per ora non avverto nessuno sintomo. Può essere pericoloso per me che sono in attesa? Quali rischi corro? Come devo comportarmi se dovessi aver contratto la malattia?

Sulla sesta malattia in gravidanza si sa poco. Si sa però che viene prevalentemente al di sotto dei due anni e che, anche se è possibile, negli adulti è rarissima.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su