Pubblicità

Disfunzione erettile e problemi sessuali maschili


L'insoddisfacente attività sessuale può dipendere da una insufficiente erezione. Questa a sua volta riconosce cause organiche, psicologiche, o miste. Tutte le malattie che causano un alteratio flusso di sangue al pene, causano deficit erettivi, che spesso sono il primo sintomo. Questo va quindi tenuto in debita considerazione come segnale che ci deve indurre a tenere controllato il disturbo vascolare per prevenire deficit. Ma, spesso, è anche il segnale di un disagio. Questo disagio come spiega Furio Pirozzi Farina, presidente Sia e direttore dell'U.O. Dipartimentale di Urologia Andrologica, Azienda Ospedaliero-Universitaria di Sassari, può derivare da una insicurezza e un'ansia che, oggi, il maschio si trova ad affrontare più spesso di quanto avvenisse in passato, diciamo prima della fine degli anni sessanta. Infatti i cambiamenti dei costumi e dell'approccio delle donne alla vita sessuale ha tolto all'uomo il ruolo di leader. L'uomo ha quindi maggiormente bisogno di un supporto che può essergli fornito dall'andrologo. Fortunatamente, poi, per combarttere la disfuzione erettile oggi abbiamo a disposizione farmaci altamente efficaci e sicuri, se si seguono le giuste modalità di assunzione. Recentissimamente si è resa disponibile anche una nuova modalità di assunzione orale, ovvero quella orodispersibile, che permette di assumere il farmaco senza doverlo deglutire poiché si scioglie in bocca in pochi secondi.


Quanto hai trovato interessante questo articolo?
 

Torna su