RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Sciogliere o frantumare compresse a rilascio moificato"

Mia figlia deve fare una cura di tre mesi e assumere quotidianamente un compressa a rilascio modificato di un integratore. Putroppo non riesce assolutamente a deglutirle. Posso scioglerle nell'acqua oppure frantumarle?

Tutte le formulazioni a rilascio controllato, come quella in questione, non possono essere in alcun modo frantumata o disciolta in acqua, dove tra l'altro, molti dei principi attivi non andrebbero in soluzione. Le consiglio di parlarne col medico e trovare una soluzione più idonea.



Ha risposto Raimo Renato

Renato raimo

Renato Raimo

Farmacista perfezionato in Fitoterapia, Fitopreparatore

Dal 1992 è titolare di Farmacia. È esperto di Piante medicinali e Omeopatia ed è Fitopreparatore. Laureato alla facoltà di Farmacia dell’Università di Pisa, nel 1992 si perfeziona in Fitoterapia presso la scuola di Perfezionamento dell’Università degli studi di Siena.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Attenzione: Il servizio "Chiedi all'esperto" sarà sospeso dal 1 Agosto 2017 fino al 31 Agosto 2017.
I quesiti inviati durante questo periodo potranno essere inoltrati ai nostri consulenti dopo la pausa estiva.

Torna su