Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Sarcoidosi e terapie alternative"

Si puo' curare la sarcoidosi con la medicina omeopatica, fitoterapica, piante officinali, medicina naturale?

La sarcoidosi è una malattia cronica, della quale non sono conosciute le cause. Non è frequente e non è facile da diagnosticare. Si può localizzare in tutte le parti del corpo dove sono presenti istiociti (cellule attive nella difesa dell’organismo dai processi infiammatori). Sedi frequentemente interessate sono i polmoni, i linfonodi, le ossa, la cute, il fegato e la milza. È caratterizzata dalla formazione di granulomi che determinano un’alterazione dei tessuti nei quali si formano e possono essere a esordio acuto o cronico. Le manifestazioni a esordio acuto hanno una prognosi migliore. A volte si è osservata anche una regressione della malattia senza alcuna terapia, ma la cura di elezione, se la malattia dà sintomi, è il cortisone. Non risulta alcuna evidenza scientifica di rimedi omeopatici o fitoterapici per la cura di questa malattia.


Ha risposto Tursi Francesco

Tursi

Francesco Tursi

Pneumologo

Dal 2005 è Dirigente medico presso l’UO di Pneumologia dell’Ospedale Maggiore di Lodi. È dal 2002 Segretario dell’Associazione Italiana per lo Studio della Tosse (A.I.S.T.) e dal 2009 Presidente dell’ALOR onlus (associazione lodigiana di ossigenoterapia riabilitativa).

CHIEDI ALL'ESPERTO

Per poter scrivere ai nostri esperti devi essere un utente registrato.
Se non hai ancora effettuato la registrazione

Registrati


Se sei un utente già registrato effettua il login inserendo indirizzo e-mail e password

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al tuo medico o al tuo farmacista, oppure direttamente alla tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su