Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Sali minerali e denti "

Volevo sapere se esistono alimenti particolarmente ricchi di sali minerali o altre sostanze che svolgano una funzione "preventiva" contro la carie? La presenza di calcio (ad esempio nel latte) può aiutare a prevenire o ridurre problemi ai denti (ovviamente come "aiuto" rispetto a una corretta igiene orale)?

Una alimentazione equilibrata ricca di tutti i principi alimentari è di fondamentale importanza per la salute di tutto l’organismo, e quindi anche del cavo orale comprensivo di denti e gengive. I denti correttamente sviluppatisi non hanno bisogno di un ulteriore apporto di sali minerali se non del solo fluoro come elemento in grado di rafforzare lo smalto prevenendo la carie. Cibi ricchi in fluoro sono l’acqua (specie di alcune regioni), il tè, il pesce, i frutti di mare, l’uva secca, il vino, alcuni cereali.


Ha risposto Pedone Maurizio

Pedone

Maurizio Pedone

Odontoiatra

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1985 con 110 e lode presso l’Università degli Studi di Firenze, consegue poi la specializzazione in Odontostomatologia e protesi dentale nel 1992 presso l'Università degli Studi di Roma “La Sapienza” con il massimo dei voti. Dal 1985 al 1999 è Ufficiale Medico presso l'Aeronautica Militare.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su