Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Rimozione di un polipo uterino "

Nel caso di una ragazza vergine, cosa comporta l'estrazione di un polipo dall'utero? Perderebbe la sua verginità?

La rimozione di un polipo dalla cavità uterina implica la necessità di porre alcuni strumenti in vagina, i quali permettono poi di evidenziare il collo dell’utero e di penetrarlo con una apposita apparecchiatura chiamata isteroscopio. È difficile eseguire questi gesti senza determinare danni all’imene.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

Torna su