Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Recupero del ciclo dopo amenorrea per anoressia "

Da anni sono stata in amenorrea per anoressia nervosa ed ho avuto il ciclo solo indotto da pillola. Oggi ho recuperato dieci chili, ma lasciata la pillola non avevo il ciclo naturale. Il ginecologo ha accertato la ripresa della funzione ovarica e per ripristinare il ciclo mi ha prescritto una cura da ripetersi per 3 cicli con clomifene e didrogesterone. Questa cura potrà ripristinare il ciclo naturale? Potrò ovulare e avere una gravidanza?

È difficile dare una risposta certa a questo quesito poiché, in realtà, in certe donne il danno endocrino-metabolico conseguente alla amenorrea da anoressia può risultare persistente o difficilmente rimovibile. Ne consegue che la risposta agli stimoli sull’ovaio è assolutamente personale e talora, pur transitoriamente positiva, non resta stabilmente. Certamente un recupero del peso risulta essere un fattore positivo.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su