Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Rapporti sessuali e perdite"

Vorrei un parere in merito ai rapporti sessuali e alle conseguenti perdite di sangue dalla vagina. Mi spiego: ho 23 anni, da circa 8 ho rapporti completi e negli ultimi 5-6 a volte mi capita di avere delle perdite di sangue (rosa) supito dopo il rapporto sessuale, pur non essendo in periodo pre o post mestruale. Tendo a precisare che ogni tanto i rapporti provocano dolore, pur non essendo particolarmente violenti, e che il partner è sempre lo stesso. Inoltre, credo di dover escludere l'eventuale presenza di cisti, dato che ho effettuato un'ecografia intravaginale 3 mesi fa (anche se per altri motivi), e non mi è stato accennato nulla in merito. Sono normale?

Piccole perdite di sangue dopo un rapporto sono relativamente frequenti. Nonostante ciò è corretto cercare di capirne la causa prima di far finta di nulla e sopportarle. E le cause possono essere molte, da piccole infiammazioni vaginali ad infiammazioni cervicali (cioè del collo uterino). Possono esserne causa anche la presenza di polipi cervicali, ed altro ancora. A questa età escluderei ovviamente patologie maligne.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su