Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Psillio e zenzero insieme al tamoxifene"

Sono in terapia da 15 mesi con tamoxifene e contemporaneamente, quasi quotidianamente, assumo un integratore a base di psillio e zenzero. Mi chiedo solo oggi se questo prodotto interagisce con il tamoxifene. Potrebbe darmi indicazioni? Inoltre ci sarebbero controindicazioni alla terapia con tamoxifene assumendo glucomannano? Come sa questo tipo di cure inducono ad un aumento di peso, come aiutarsi?

Il prodotto indicato non interagisce, almeno che si sappia, col tamoxifene, per cui può prenderlo tranquillamente. Il glucomannano va preso almeno 2 ore prima o almeno 2 ore dopo aver preso il tamoxifene, perché potrebbe ridurrre l'assorbimento del farmaco.


Ha risposto Sannia Antonello

Sannia1

Antonello Sannia

Endocrinologo, docente di Fitoterapia

È docente al corso di perfezionamento in fitoterapia presso le Università di Siena e di Pavia, è membro della SIFIT (Società Italiana di Fitoterapia) e svolge la sua attività libero professionale in alcuni Centri Medici Specialistici in Piemonte.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su