Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Possibili perdite ematiche/ciclo in gravidanza"

Può capitare che una gravidanza avvenga anche con la presenza di mestruo nei primi mesi? L'ultimo ciclo è arrivato con 6 giorni di ritardo ma avevo gli stessi "sintomi" della gravidanza! E se, di solito, si ha un flusso abbondante e lungo almeno 5 giorni con un'interruzione al terzo giorno e, invece, dopo avere avuto un rapporto nei giorni presunti fertili il ciclo si presenta puntuale e abbondante, ma dura solo 3 giorni potrei essere incinta?

La norma è che le mestruazioni in gravidanza non compaiano. Esistono però alcuni casi (meno del 5%) in cui possono comparire delle false mestruazioni nel momento del mancato ciclo, anche se sono quasi sempre decisamente più scarse. Queste perdite possono essere presenti nei primi tre mesi, rarissimente vanno anche oltre. Ciò non va però preso come regola, né deve servire per accendere speranze di gravidanza, che vanno validate con gli appositi test. I sintomi di una gravidanza iniziale sono spesso molto simili a quelli di una mestruazione, ma il desiderio di gravidanza non li deve fare confondere.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su