Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Possibile bronchite cronica che si riacutizza"

Sono soggetto a produzione di catarro e una o due volte all'anno prendendo freddo o venendo a contatto con persone con l'influenza, il catarro si blocca e ho tosse secca e persistente che devo curare con gli antibiotici. Vorrei prevenire questo malanno. Aggiungo che vado in scooter per lavoro tutto l'anno e che respiro sicuramente polveri sottili. Ho fumato un pacchetto di sigarette da 18 a 29 anni per poi smettere. Ho 64 anni e godo di ottima salute altrimenti.

Verosimilmente ha una bronchite cronica che può prevenire usando degli imunostimolanti e curarla con antibiotici, può tuttavia eseguire una Tc ad alta risoluzione per verificare se è portatore di bronchiectasie, che sono delle dilatazioni dei bronchi che si possono formare in seguito a infezioni ricorrenti e pregressa abitudine tabagica.


Ha risposto Tursi Francesco

Tursi

Francesco Tursi

Pneumologo

Dal 2005 è Dirigente medico presso l’UO di Pneumologia dell’Ospedale Maggiore di Lodi. È dal 2002 Segretario dell’Associazione Italiana per lo Studio della Tosse (A.I.S.T.) e dal 2009 Presidente dell’ALOR onlus (associazione lodigiana di ossigenoterapia riabilitativa).

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su