RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Come perdere il peso acquistato dopo aver smesso di fumare"

Ho smesso di fumare da due mesi e mi sto accorgendo di mettere su peso, soprattutto nella pancia. Cosa posso fare per tornare a essere in forma?

In genere chi smette di fumare acquista peso sia perché ha più fame, sia perché, finalmente, può apprezzare il vero sapore di ciò che mangia. Solo due consigli: più attività fisica all'aperto e tanta frutta e verdura fresca di stagione. Ricordo a tutti, però, che non bisogna esagerare con gli obbiettivi da raggiungere. In altre parole, se già si è scelto di smettere di fumare, che è una scelta faticosa e importante, è bene aspettare di essere sicuri di non ricadere nel vizio del fumo prima di pensare anche alla dieta. In pratica, due mesi potrebbero essere troppo pochi per pensare di aggiungere anche l'impegno di restrizioni dietetiche. Se non si è più che certi che le sigarette non abbiano più alcuna attrattiva per noi è meglio tenersi qualche chilo in più (non troppi) per un periodo di tempo sufficiente (anche uno/due anni se necessario) piuttosto che sottoporsi anche allo stress della dieta che potrebbe vanificare gli sforzi fatti per smettere di fumare.


Ha risposto Gatti Patrizia Maria

Pgatti

Patrizia Maria Gatti

Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Laureata in Medicina e Chirurgia nel 1983 presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Milano si è Specializzata in Scienza dell’alimentazione (indirizzo dietetico) presso il medesimo Ateneo nel 1986. Nel 1994 ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Biochimica e la Specializzazione in Biochimica Clinica (indirizzo diagnostico) nel 1997

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su