Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Perdita di capelli nei giovani"

Sono giovane e in salute, ma perdo tantissimi capelli. L'idea di diventare calva prima dei miei genitori mi preoccupa e un po' mi spaventa. Inizialmente mi avevano detto che la perdita di capelli poteva essere causata dal cambio di stagione, ma ormai va avanti da molto tempo, potrebbe essere lo stress? Vorrei sapere quali sono le cause di questo problema nei giovani per trovare al più presto un rimedio efficace.

Le cause che possono provocare una caduta di capelli, oltre il fisiologico ricambio, sono molteplici: carenza di ferro, anemie, squilibri ormonali, diete incongrue, fattori costituzionali o genetici, stress eccetera. Per poter far fronte al fenomeno in questione e porvi, se possibile, rimedio, è necessario avere un quadro preciso della condizione generale dell'organismo. In certe situazioni il capello si indebolisce e si assottiglia: l'impressione sarà quella di avere meno capelli, mentre in realtà sono solo più sottili. Il capello ha il suo ciclo, alla fine del quale cade e viene sostituito da uno nuovo; quindi normalmente si possono "perdere" fino a 200 capelli al giorno. Consiglierei, prima di tutto, una visita specialistica.


Ha risposto Garonzi Francesco

Garonzi

Francesco Garonzi

Dermatologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1976,presso l’università degli studi di Milano, consegue l'abilitazione all'esercizio della professione medica nel 1977. Consegue la specializzazione in Dermatologia e Venereologia presso l’Università degli Studi di Milano nel 1979.Da allora esercita la professione come specialista dermatologo.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su