RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Ossessione della bilancia"

Il mio problema principale è l'ossessione del peso e della bilancia. So di avere altezza e peso nella norma, ma mangio poco perché ho il terrore di ingrassare. Da tre settimane a questa parte mi peso e la bilancia segna un chilo in più o in meno nonostante io mi pesi la mattina senza vestiti a stomaco vuoto e dopo aver evacuato. Questa cosa è molto stressante e vorrei smetterla di pesarmi ogni settimana ma proprio non ci riesco. Il mio secondo problema è che nonostante io mangi molta frutta e verdura tutti i giorni e i cereali solo integrali, non riesco più ad evacuare normalmente, ogni mattina adesso faccio una gran fatica e le feci sono dure e a pallini.

È bene sapere che le variazioni di peso in una donna sono la regola e sono legate strettamente ai cicli ormonali. Si pesi sempre lontano dal periodo dell’ovulazione (che avviene circa a metà dall'inizio delle mestruazioni) e lontano dal primo giorno delle mestruazioni (se ha un ciclo regolare di 28-31 giorni, si pesi 1 o 2 giorni dopo la fine del ciclo). Comunque, una variazione di 1 kg è da considerarsi insignificante. Come lei stessa afferma, il suo problema con la bilancia è ossessivo e per questo le consiglio di consultare uno psicologo con il quale fare due chiacchiere, niente di troppo impegnativo per cominciare, vedrete poi insieme il da farsi: ma chieda prima al suo medico. Per la stitichezza le consiglio di bere molta acqua (almeno 2 litri al giorno, ricca di calcio e povera di sodio) perché serve a contrastare la ritenzione idrica, aiuta la digestione e favorisce l’evacuazione. Inoltre, è molto utile, per l’intestino e per lo stress, fare del movimento ogni giorno, non è indispensabile andare in palestra: basta una bella camminata all'aria aperta tutti i giorni.


Ha risposto Gatti Patrizia Maria

Pgatti

Patrizia Maria Gatti

Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Laureata in Medicina e Chirurgia nel 1983 presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Milano si è Specializzata in Scienza dell’alimentazione (indirizzo dietetico) presso il medesimo Ateneo nel 1986. Nel 1994 ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Biochimica e la Specializzazione in Biochimica Clinica (indirizzo diagnostico) nel 1997

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Attenzione: Il servizio "Chiedi all'esperto" sarà sospeso dal 1 Agosto 2017 fino al 31 Agosto 2017.
I quesiti inviati durante questo periodo potranno essere inoltrati ai nostri consulenti dopo la pausa estiva.

Torna su