Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Nervo vago"

Il vago o nervo vago dove si trova, se compresso provoca svenimenti ?

Il nervo vago emerge dal tronco dell'encefalo con 6-8 radici, quindi fuoriesce dal cranio attraverso il foro lacero posteriore. Nella regione del collo insieme alla vena giugulare e all'arteria carotide comune alla formazione del fascio vascolonervoso; scende quindi nel torace, attraversa il diaframma terminando, il vago destro nel plesso solare, il vago sinistro lungo la piccola curva gastrica. Il nervo vago ha funzioni miste: somatiche (di moto e di senso) e vegetative. Le fibre motorie del vago regolano la deglutizione e la fonazione; le fibre sensitive sono destinate al condotto uditivo esterno, alla mucosa della parte inferiore della faringe e della laringe e alla mucosa dell’epiglottide; le fibre neurovegetative si distribuiscono agli organi degli apparati digerente, respiratorio e al cuore. Si definisce sincope vagale un episodio di perdita di coscienza causato da tale nervo, ipereccitato da stimoli esterni ( dolore , visioni orrorifiche eccetera).


Ha risposto Zilioli Angelo

Foto zilioli

Angelo Zilioli

Neurologo

Dal 1997 esercita presso il reparto di neurologia dell’Azienda Ospedaliera di Lodi. È responsabile dell’USS Stroke Unit. Si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Pavia, dove si è anche specializzato in Neurofisiopatologia.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su