Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Lieve aumento isolato di FT4"

Recentemente mi hanno riscontrato un valore ematico di FT4 (chemiluminescenza) di 1,99 ng/dl rispetto ai valori normali di 0,58-1,64. Da circa due settimane sto seguendo una dieta e pratico anche da un bel po' di attività fisica (corsa e palestra), sono alto 186 cm per 97 kg. Questo valore da solo può essere sintomo di tiroide visto che però FT3, TSH, abtpo e tireoglobulina sono nella norma?

Un valore isolato e solo lievemente aumentato di FT4 può non significare nulla ed essere banalmente un errore di laboratorio, quindi il consiglio è di ripetere il dosaggio di TSH, FT3, FT4 e solo se confermata una alterazione eseguire una visita endocrinologica per escludere una alterazione ormonale aspecifica (la cosiddetta ipertiroxinemia eu-tiroidea) o una disfunzione ipofisaria (aumento della secrezione ormonale della tiroide per una patologia della ghiandola ipofisaria).


Ha risposto Guabello Gregorio

Gaubello1

Gregorio Guabello

Endocrinologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 2001, è dal 2006 specialista in Medicina Interna e, dal 2012, in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su