Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Lesione Cin 2 e presenza di HPV"

Ho 26 anni e mi è stata diagnosticata una lesione Cin 2 e sono in attesa di fare una conizzazione. Vorrei capire: ho il papilloma virus? Se ho rapporti con un nuovo partner posso contagiarlo?

La lesione cervicale comunemente indicata come Cin 2 è solitamente conseguente a una infezione persistente da HPV, la cui tipizzazione può anche essere eseguita con appositi test. La sua terapia è solitamente una conizzazione, che può essere eseguita sia con un bisturi (a lama fredda), sia con altre tecniche, come il laser o l’ansa diatermica. Quest’ultima procedura è oggi quella più comunemente utilizzata, poiché semplice, poco costosa e risparmiatrice di tessuto del collo dell’utero. È altamente possibile che il virus HPV persista nell’ambito cervico-vaginale anche dopo l’intervento di conizzazione, per cui una trasmissione tra i partner è possibile. Usare la parola contagio forse è altisonante, se si considera comunque che dopo una manciata di rapporti sessuali la grande maggioranza delle donne e degli uomini diventano portatori di un qualche virus HPV (ve ne sono più di un centinaio, e non tutti pericolosi), tenuto presente che la molteplicità dei partner ne facilita la diffusione.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su