Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Lesione Cin 1 e controlli a un anno"

Ho 55 anni, nel 2016 ho fatto hpv test e sono risultata positiva con pap test negativo. Dopo un anno ho ripetuto il test e continuo ad avere positivo hpv e ora il pap test è positivo con LSIL di basso grado. Sono stata inviata a fare una colposcopia e il medico ha individuato piccola zona di trasformazione G1. Mi hanno fatto una biopsia e attendo ancora la risposta. Il ginecologo mi ha detto che se tutto va come crede (Referto con cin 1) il prossimo controllo lo devo ripetere tra 12 mesi. Mi faccio molte domande: nel 2016 il mio pap test era negativo il protocollo sanitario prevede il contro successivo dopo un anno ed ecco che compare cin 1. Se il referto istologico conferma ripeterà i controlli tra 12 mesi in attesa di una regressione. Non rischio aspettando altri 12 mesi un cin 2 o 3?

Alla sua età una regressione completa dell’infezione è piuttosto improbabile, ma possibile. Ma non è nemmeno detto che la lesione progredisca. Nell’eventualità che esista una progressione, il che avviene in una modesta percentuale di casi, tenga presente che questo processo è molto lungo e il passaggio da una lesione grave (CIN 2-3) a tumore invasivo implica una decina d’anni. Ne consegue che se la donna viene regolarmente controllata c’è tutto il tempo per eventuali gesti diagnostici e terapeutici (colposcopia, biopsia, ansa diatermica) che blocchino il danno virale. Segua dunque con serenità il consiglio datole.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su