Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Bradicardia nei giovani sportivi: è normale"

Mio figlio ha fatto un esame completo sotto sforzo ed ecocardioDoppler: tutto bene, ma gli hanno detto che ha una bradicardia (50 bpm); fino a poco tempo fa ha sempre fatto sport e non ha nessun sintomo particolare. Ha 36 anni pesa 90 kg ed è alto 1,90. Ci consiglia un Holter delle 24 ore? E che problematiche potrebbe avere? Può continuare a essere donatore di sangue?

Non ritengo necessario eseguire un Holter: essendo suo figlio giovane e sportivo è normale che sia bradicardico. Non c'è alcuna problematica correlata alla bradicardia in giovani sportiivi. E, naturalmente, può tranquillamente continuare a donare il sangue.


Ha risposto Panciroli Claudio

Panciroli

Claudio Panciroli

Cardiologo

Dal 1985 esercita la professione presso l’Azienda Ospedaliera della Provincia di Lodi, in USS Interdipartimentale di Emodinamica di cui è responsabile e in USC di Cardiologia e, privatamente, in ambulatorio.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su