Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"L'età della mammografia"

Sono figlia di un'operata al seno (per ben due volte ad entrambi i seni, 2001 e 2002), ora mia madre per fortuna sta bene, ma erano entrambi maligni. Io ho 22 anni e vorrei sapere se è già ora di sottopormi a mammografia (ed eventuali altri esami) oppure se è ancora presto.

L'utilità di sottoporsi a mammografia in età così giovanile è tutta da valutare alla luce delle attuali conoscenze. Occorre anche sapere se altri parenti stretti hanno avuto un tumore al seno, oppure al colon o all'ovaio, e in questo caso potrebbe esserci una particolare predisposizione ereditaria. Resta inteso che la mammografia dà una radiazione modesta, per cui se la donna ha paura del tumore la può fare senza particolari rischi. Sarà poi il radiologo a dare gli opportuni consigli sul ritmo temporale in cui ripeterla.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su