Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Isotretinoina: dopo quanto tempo dalla sospensione cercare una gravidanza "

Ho iniziato una cura con isotretinoina, ma dopo un mese e mezzo l'ho interrotta volontariamente spaventata dal fatto che non ci sia coerenza tra vari medici sul periodo di smaltimento del farmaco dall'organismo. Vorrei sapere quanto tempo dal termine di assunzione posso intraprendere una gravidanza sicura (il mio medico di famiglia mi ha detto 3 mesi, il dermatologo che mi ha prescritto il farmaco mi ha detto 6-12 mesi per poi dirmi che con 6 mesi posso stare tranquilla, nel foglio illustrativo c'è scritto 1 mese).

Le raccomandazioni dell’azienda produttrice e degli enti internazionali affermano come sia necessario continuare una contraccezione sicura per almeno un mese dopo la fine della terapia con isotretinoina. Dopo tale periodo può essere iniziata la ricerca di una gravidanza. In realtà vi sono anche alcuni dati della letteratura che dicono di effetti teratogeni osservati in gravidanze cominciate dopo tre mesi dal termine della terapia. Quindi parrebbe precauzionale attuare un periodo esteso di astensione dalla gravidanza per almeno tre mesi.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su