Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Isoflavoni di soia e fegato"

L'assunzione di isoflavoni di soia può essere responsabile di steatosi epatica?

Gli isoflavoni di soia non solo non danneggiano il fegato ma, anzi, hanno una certa azione protettiva su questo organo perché hanno una forte azione contro i danni causati al fegato dai radicali liberi.


Ha risposto Sannia Antonello

Sannia1

Antonello Sannia

Endocrinologo, docente di Fitoterapia

È docente al corso di perfezionamento in fitoterapia presso le Università di Siena e di Pavia, è membro della SIFIT (Società Italiana di Fitoterapia) e svolge la sua attività libero professionale in alcuni Centri Medici Specialistici in Piemonte.

Torna su