Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Informazioni sul'epilessia"

Due persone che conosco, sui 40 anni, in seguito a grave lutto si sono ammalate di epilessia: è una malattia che può venire senza sintomi all'improvviso? O c'è una causa? Mi son venuti questi dubbi poiché io guido gran parte del giorno. Premetto che non ho mai sofferto di questa malattia e non sono nemmeno mai svenuto; inoltre per evitare che insorga c'è qualche consiglio, per esempio sull'alimentazione?

L'epilessia può avere una diversa eziologia (cioè causa): può essere dovuta a lesioni cerebrali, anossia neonatale, ischemie cerebrali nell'adulto, traumi cranici, neoplasie cerebrali ecc. Vi sono poi forme legate ad alterazioni metaboliche o genetiche e, infine, vi sono le cosiddette forme idiopatiche (anche se in queste si presuppone vi sia una non evidenziabile lesione cerebrale). Credo che in generale una vita sana, caratterizzata dalla corretta attività fisica e in cui la dieta sia equilibrata, sia il presupposto per diminuire il rischio di contrarre ogni tipo di malattia.


Ha risposto Zilioli Angelo

Foto zilioli

Angelo Zilioli

Neurologo

Dal 1997 esercita presso il reparto di neurologia dell’Azienda Ospedaliera di Lodi. È responsabile dell’USS Stroke Unit. Si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Pavia, dove si è anche specializzato in Neurofisiopatologia.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su