Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Infezioni urinarie ripetute in un bimbo piccolo"

Ho un bimbo di 4 mesi e mezzo che soffre ogni mese di infezioni alle vie urinarie. Nel primo mese di vita abbiamo fatto iniezioni di antibiotico perché aveva 100mila colonie di Pseudomonas aeroginosa. Abbiamo fatto varie ecografie, ma non c'è nulla. In tutto questo tempo ogni 20 giorni prende un antibiotico. Non so più che fare. Nessuno ha saputo darmi una spiegazione del perché abbia queste infezioni e cosa potrei fare per prevenirle.

Le infezioni delle vie urinarie sono a volte isolate, non correlate con una patologia organica dell'apparato urinario. Un'infezione al mese mi sembra, però, un po' troppo per esserne certi, soprattutto se si accompagna a febbre e inappetenza, sintomi cioè di un coinvolgimento generale. Se la causa predisponente è un'anomalia del sistema emuntorio, è opportuno conoscerla per porvi rimedio o per instaurare un'adeguata profilassi antibiotica. Le consiglio di far visitare il bimbo da un urologo pediatra per valutare l'opportunità di ripetere le ecografie oppure eseguire esami più approfonditi come una cistoureterografia o una scintigrafia renale.


Ha risposto Battaglioli Marina

Battaglioli1

Marina Battaglioli

Pediatra e neonatologa

Specializzata in Pediatria Generale nel 1994 e in Neonatologia nel 1996, dal 2000 assume l’incarico a tempo indeterminato presso il reparto di Patologia Neonatale e Nido dell’Ospedale Buzzi, dove attualmente è Dirigente medico di 1° livello.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su