Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Incompleta evacuazione delle feci"

Soffro da tanti anni di SCI; ho 63 anni e 6 anni fa ho effettuato una colonscopia totale in ottima toilette con risultato tutto negativo. Con il passare degli anni le feci sono diventate una fobia. Mi scuserà se le faccio delle domande anche stupide. Stamani dopo aver evacuato mi sono messo un po' di pomata antiemorroidaria (ogni tanto) con il dito. E ho sentito che una piccola quantità di feci era rimasta nel "tubo". Volevo solo chiedere se è una cosa normale oppure no.

L’ampolla rettale ha la funzione di raccogliere le feci in adeguate quantità prima di dilatarsi e determinare in questo modo lo stimolo nervoso all’evacuazione, tuttavia una volta terminata l’evacuazione l’ampolla si svuota completamente. Se rimane materiale nell’ampolla rettale al termine dello svuotamento può essere un segno di incompleta evacuazione dovuto a un difetto motorio. Utile è una valutazione specialistica con eventuale esame radiologico.


Ha risposto Mazzocchi Samanta

Samanta mazzocchi

Samanta Mazzocchi

Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva

Laureata in Medicina e Chirurgia nel 2002 presso l’Università degli Studi di Pavia. Ha conseguito nel 2008 il diploma di Specializzazione in "Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva". Dal 2013 è dirigente medico presso l’Azienda Ospedaliere di Piacenza all’Ospedale di Castel San Giovanni e, in qualità di Medico Gastroenterologo, si occupa dell’ambulatorio di gastroenterologia e di endoscopia digestiva.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su