Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Herpes zoster facciale, cure"

Dopo aver curato (da 7 gg con compresse brivudina) un'herpes zoster facciale che mi ha colpito labbro e una guancia, soffro ancora di "sensibilità" emicranica e dolori emicranici latenti abbastanza fastidiosi. Posso sperare che la cosa si risolva da sè entro un mese o devo effettuare una terapia (magari vitamine gruppo B)?

L'agente che causa questa patologia è un herpes virus a DNA che in corso di prima infezione causa la varicella; successivamente il virus rimane latente nelle cellule nervose sensitive dei gangli. Alcuni eventi scatenanti (immunosoppresione, diabete, traumi o anche la diminuita immunocompetenza che si ha in vecchiaia) possono permettere una riattivazione del virus che dal nucleo della cellula scende lungo l'assone fino alla cute causando le caratteristiche lesioni vescicolari precedute da dolore e bruciori. Normalmente tali disturbi scompaiono più o meno in 1 mese, ma in circa il 30% dei pazienti persistono anche per anni. La terapia è generalmente il Gabalin o il Pregabalin, e deve essere prescritta da un neurologo.


Ha risposto Zilioli Angelo

Foto zilioli

Angelo Zilioli

Neurologo

Dal 1997 esercita presso il reparto di neurologia dell’Azienda Ospedaliera di Lodi. È responsabile dell’USS Stroke Unit. Si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Pavia, dove si è anche specializzato in Neurofisiopatologia.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su