Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Hashimoto, sintomi persistenti nonostante la terapia"

Soffro da circa 5 anni di tiroidite, esattamente sindrome di Hashinmoto. Nonostante la cura a base di levotiroxina, soffro di stanchezza, sia al mattino sia alla sera, accompagnata da sensazioni di depressione a volte e difficoltà a ricordare e ad avere una memoria brillante. Ho 50 anni, ma mi sento più vecchio di quanto non dimostri la mia fisicità. Cosa fare? Basta questa cura oppure cosa si può assumere di alternativo?

Le consiglio di continuare la levotiroxina sodica alla dose di 150 microgrammi al giorno. In aggiunta le suggerisco di prendere il ginseng sotto forma di estratto secco titolato in ginsenosidi totali al 20%, alla dose di 1 capsula al mattino al risveglio e 1 capsula intorno alle ore 15-15,30. Il ginseng è un ottimo tonico psicofisico. Faccia la cura a cicli di 2 mesi intervallati da 3 settimane di sospensione.


Ha risposto Sannia Antonello

Sannia1

Antonello Sannia

Endocrinologo, docente di Fitoterapia

È docente al corso di perfezionamento in fitoterapia presso le Università di Siena e di Pavia, è membro della SIFIT (Società Italiana di Fitoterapia) e svolge la sua attività libero professionale in alcuni Centri Medici Specialistici in Piemonte.

Torna su