Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Fastidio e perdite di sangue durante i rapporti"

Scrivo per un problema che persiste da più di un anno ovvero fastidio e perdite di sangue durante i rapporti. Da gennaio a settembre ho fatto pap test colposcopia tampone risultati tutti negativi, e nell’ecografia mi è stato riscontrato l’utero retroverso flesso. Premettendo che assumo regolarmente la pillola senza dimenticanze, è possibile che ciòl sia dovuto a quest’ultima?

Le cause di una perdita ematica durante i rapporti sono varie. Tra le più frequenti la clamidia intracervicale, polipi cervicali o intrauterini. Tutte queste cose vanno ricercate durante una visita ginecologica con eventuale ecografia. Una valutazione complessiva ecografica, con un tampone intracervicale specifico per clamidia, permette di mettere in fila le possibili cause e progressivamente scartarle.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su