Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Farmaci per perdere peso"

Come posso perdere peso pur facendo un lavoro che non mi permette attività fisica e un'alimentazione precaria negli orari? C'è qualche farmaco che può aiutarmi?

Per perdere peso in sicurezza e mantenere il peso perso il più a lungo possibile non c’è che affidarsi a un dietologo e armarsi di pazienza e buona volontà. Non esistono “pillole miracolose” per dimagrire, e non ci sono scuse valide per evitare la dieta e un po' di movimento, soprattutto se siamo in sovrappeso o, peggio, obesi. Bisogna ricordare che non si tratta di problemi solo estetici, il sovrappeso trascurato a lungo diventerà obesità e con più serie conseguenze. Queste condizioni sono favorite, nella maggior parte dei casi, da sedentarietà e da eccessi alimentari o da un’alimentazione errata. Spesso basta soltanto camminare mezz'ora al giorno di buon passo e regolare diversamente l'assunzione di grassi, zuccheri e proteine. La prima mossa vincente potrebbe essere recarsi da un dietologo, che troverà la soluzione adatta a ogni caso.


Ha risposto Gatti Patrizia Maria

Pgatti

Patrizia Maria Gatti

Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Laureata in Medicina e Chirurgia nel 1983 presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Milano si è Specializzata in Scienza dell’alimentazione (indirizzo dietetico) presso il medesimo Ateneo nel 1986. Nel 1994 ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Biochimica e la Specializzazione in Biochimica Clinica (indirizzo diagnostico) nel 1997

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su