Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"False mestruazioni"

Il mio ultimo rapporto con coito interrotto è avvenuto il 12 ottobre, le mestruazioni sarebbero dovute arrivarmi il 24 ottobre ma hanno tardato di 2 gg venendomi il 26. Per questo il 24 ottobre effettuai un test di gravidanza che ebbe un esito NEGATIVO! Ma, nonostante aver avuto le mestruazioni regolarmente, l'ansia ha continuato a perseguitarmi accompagnata da una serie di dicerie popolari come LE FALSE MESTRUAZIONI! Per questo il 18 novembre effettuai un altro test di gravidanza anch'esso NEGATIVO e il 21 novembre ebbi le mestruazioni regolarmente. Poi, sempre per ansia, il 28 novembre ho effettuato un altro test risultato negativo (ma in controluce si intravedeva a volte sì e a volte no una lineetta leggerissima quasi invisibile). Posso essere incinta? Esistono le false mestruazioni?

È evidente che, dopo ripetuti test di gravidanza eseguiti sulle urine e risultati negativi, la gravidanza si può escludere. Conviene comunque dire che se una donna vuole una certezza assoluta conviene che faccia un prelievo di sangue per dosare l'HCG-beta, che è l'ormone della gravidanza poi reperibile anche sulle urine. Dosarlo nel sangue permette di escludere o meno la gravidanza nel modo più assoluto. Le mestruazioni possono anche essere false mestruazioni. Con una certa frequenza si osservano false mestruazioni fino al terzo mese di gravidanza, talora anche fino a gravidanza più inoltrata. Ma sono più spesso scarse, e si accompagnano comunque a segni e sintomi che fanno almeno sospettare la gravidanza.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su