RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Eventuali interazioni tra levotiroxina e cortisone."

Riguardo all'interazione tra la levotiroxina e il cortisone: assumo da alcune settimane deltacortene, a causa di una forte dermatite e ora anche levotiroxina (25 mg la prima settimana con passaggio a 50 mg) per ipotiroidismo subclinico. Da quando prendo quest'ultima, soprattutto al dosaggio di 50, mi sento piuttosto male: ho forte sonnolenza e per tutto il giorno la testa pesante, "ovattata". Mi ero convinta che potesse essere causato dall'interazione col diazepam ma medico e dermatologa hanno escluso tale interazione. Potrebbe essere il cortisone? Cerco di tenere distanziata la loro assunzione, ma continuo a stare male.

L'interazione di cui lei parla non sussiste nel momento in cui lei assume i due farmaci nel modo corretto: la levotiroxina al mattino a digiuno 30 minuti prima di colazione e il cortisone dopo la colazione. Per i suoi sintomi rivaluti invece con il suo endocrinogo la dose di levotiroxina.


Ha risposto Guabello Gregorio

Gaubello1

Gregorio Guabello

Endocrinologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 2001, è dal 2006 specialista in Medicina Interna e, dal 2012, in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su