Pubblicità

Esistono prodotti validi per lo sbiancamento dei denti?

Sì, oggi disponiamo di prodotti in grado di schiarire il colore dello smalto agendo in profondità. Si ottengono sempre risultati positivi, anche se non ci si deve aspettare miracoli se il colore dei nostri denti, che è geneticamente determinato, è molto scuro. Lo sbiancamento può essere fatto sia a casa sia dal dentista. I prodotti che si usano sono uguali, hanno solo concentrazioni differenti. Si tratta in ogni caso di paste a base di perossido d’idrogeno o perossido di carbamide. Lo sbiancamento domiciliare è un trattamento più lungo, in genere si effettua per 5/6 giorni applicando per circa mezz’ora al giorno apposite mascherine preparate dal dentista o acquistate già pronte in farmacia. Lo sbiancamento dal dentista è invece molto più rapido – una sola seduta di un’ora circa - sia per la maggior concentrazione dei principi attivi sia per la possibilità di utilizzare speciali lampade al plasma, laser o alogene che accelerano il processo.

Nota per il visitatore

In questa “farmacia virtuale” si trovano le risposte ai quesiti più frequentemente posti dal pubblico ai farmacisti. La correttezza dei contenuti scientifici è validata dalla supervisione di un pool di farmacisti, coordinato dalla Dottoressa Susanna Trave.

Questo servizio ha puro scopo informativo e in nessun caso può costituire la prescrizione di un trattamento, né sostituire il rapporto diretto con il proprio medico curante o una visita specialistica. Per approfondire gli argomenti e per avere risposte mirate a risolvere i vostri specifici problemi si consiglia di chiedere al farmacista di fiducia.

L’allestimento di questa “farmacia virtuale” è realizzato, in ottica di category management, in collaborazione con Bayer Consumer Health.

Torna su