Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Eritema o punture d'insetto?"

Sono al mare da una settimana e durante i primi giorni sono comparsi sulle gambe dei ponfi pruriginosi. Sembravano tante punture di insetto, alcune più estese e infiammate. Ho applicato una crema cortisonica per punture di insetti sotto consiglio del farmacista. Ad oggi non è cambiato molto. può trattarsi di un eritema?

L’eritema solare di solito colpisce più facilmente la zona del decolleté, le spalle e l’interno delle braccia, difficilmente si localizza solo alle gambe, a meno che non sia stata l’unica parte esposta. In caso di eritema è importante applicare creme lenitive e riparatrici. Altra cosa da considerare potrebbe essere stata una recente depilazione (con ceretta o epilatore elettrico) che potrebbe aver reso quella zona un po’ più sensibile al sole, ma anche aver favorito la comparsa di follicoliti, che si differenziano dai pomfi per essere lesioni più piccole, spesso con un punto giallo al centro e localizzate sempre intorno al follicolo del pelo.

La presenza di veri “pomfi” isolati e la localizzazione limitata alle gambe fa pensare in effetti più a qualche puntura avvenuta in spiaggia o in acqua. In questo caso, se la crema cortisonica non è sufficiente, potrebbe assumere anche un antistaminico per bocca.


Ha risposto Pignatti Marco

Nuovo dermatologo 2

Marco Pignatti

Dermatologo

Laureato in Medicina nel 1995. Specializzato in Dermatologia nel 2000. Ho svolto attività di ricerca su: biologia dei cheratinociti, network delle neurotrofine, apoptosi, cellule staminali, effetti delle radiazioni UV, psoriasi, tumori della pelle, neurobiologia cutanea e la neurocosmetologia. Responsabile del primo Ambulatorio di Dermobiotica in una struttura pubblica dal gennaio 2017. Presidente Congresso Italiano di Dermobiotica. Autore del libro “Dermobiotica. Alimentazione – Microbiota – Pelle (Minerva Medica, 2018).

Torna su