Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Emicrania e uso della pillola o altro metodo"

Ho 27 anni e soffro di emicrania da dodici anni. Il neurologo che mi sta curando mi ha sconsigliato l'uso della pillola anticoncezionale. Vorrei dunque sapere se per anticipare/posticipare il ciclo mestruale potrei ricorrere a un altro metodo.

Secondo le linee guida internazionali, l'emicrania senza aura non è una controindicazione all'uso della pillola, mentre lo è l'emicrania con aura. Se ha emicrania con aura, per spostare in avanti la data del mestruo si può provare a prendere un progestinico per os per alcuni giorni verso la fine del ciclo oppure una o più fiale di progesterone nello stesso periodo, ma non sempre il meccanismo riesce bene come con la pillola.


Ha risposto Arisi Emilio

Arisi1

Emilio Arisi

Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Parma, si è specializzato in Ostetricia e Ginecologia nella stessa Università. Dal 1993 al 2010 è stato Direttore della U.O. di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale Regionale “S. Chiara” di Trento dove, dall’inizio del 2002 è stato coordinatore del Dipartimento Materno-Infantile della Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari della Provincia di Trento.

Torna su