Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"L'elettromiografia in caso di dolori agli arti"

Desidero sapere se dalla elettromiografia agli arti inferiori è possibile riconoscere la causa di dolori alle gambe e di continui formicolii ai piedi, così da poter effettuare la giusta terapia.

L'elettromiografia è un esame di tipo neurofisologico che si divide in due parti. Nella prima, chiamata ellettroneurografia, vengono applicate scosse elettriche di brevissima durata (0,1 ms) e registrate le risposte che queste evocano: si verifica così l'ampiezza e la velocità dei nervi. La seconda parte, l'elettromiografia, si introduce un ago elettrodo nei muscoli e ne si registra l'attività. L'insieme delle due metodiche consente di diagnosticare, se presenti, le malattie del sistema nervoso periferico. Se quindi il disturbo che lei lamenta è dovuto a una di queste patologie verrà sicuramente individuata.


Ha risposto Zilioli Angelo

Foto zilioli

Angelo Zilioli

Neurologo

Dal 1997 esercita presso il reparto di neurologia dell’Azienda Ospedaliera di Lodi. È responsabile dell’USS Stroke Unit. Si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Pavia, dove si è anche specializzato in Neurofisiopatologia.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su