RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Dolore al testicolo, ruolo di varicocele ed ernia"

Salve sono un uomo di 49 anni e soffro da un po' di tempo di dolori al testicolo sinistro. Il mio urologo, dopo visita ed ecografia, mi riferisce che non c'è nulla: riscontra delle piccole cisti sul testicolo e un accenno di varicocele che, comunque, non dovrebbero provocare i fastidi che accuso. Io soffro di problemi alla schiena; ho subito nel 2011 un intervento per una ernia L3-L4 e ho una ernia L5-S1 non operata e che mi da problemi alla gamba sinistra, e ho notato che i dolori alla schiena e al testicolovanno e vengono simultaneamente come se ci fosse un collegamento tra i due: è possibile?

Il dolore da Lei riferito potrebbe essere collegato ai suoi problemi di ernia discale che può presentare irradiazione anche al pube; anche la presenza di varicocele potrebbe determinare un senso di fastidio o di pesantezza a livello del testicolo (variabile anche in base al grado ecografico del varicocele). Le consiglio una valutazione in campo specialistico della patologia del rachide.


Ha risposto Maggi Mario

Fotomggi

Mario Maggi

Andrologo e sessuologo

Laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Firenze, si è specializzato in Endocrinologia nel medesimo Ateneo. Dal 2005, è Direttore S.O.D. Medicina della Sessualità e Andrologia, Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi, Firenze.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su