RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Dolore ai polpacci camminando"

È da anni ormai che quando cammino per più di un centinaio di metri inizio ad avvertire forti dolori ai polpacci. Dolori insopportabili. Inoltre di giorno in giorno il dolore arriva facendo sempre meno metri. Sono sicura che in gran parte questo problema sia dovuto al sovrappeso, ma il fatto è che ho notato che i miei polpacci non sono mai in uno stato rilassato, anche quando sono seduta. Vorrei fare un controllo più approfondito, in quanto ho notato che camminando su tapis roulant o a piedi nudi non avverto il dolore così presto. Il dolore poi appare solo quando cammino, non quando faccio nuoto o bicicletta.

La rigidità ai polpacci con dolore al carico deve essere assolutamente valutata da un angiologo. La problematica posturale può peggiorare la situazione così come il sovrappeso, ma difficilmente impedisce la deambulazione. Se la visita specialistica angiologica esclude altre possibili problematiche si concorda con il fisioterapista un programma di allungamento specifico con ripristino della mobilità articolare. Con il dietologo dieta adeguata ipocalorica.


Ha risposto Boccalandro Elena

Boccalandro

Elena Boccalandro

Terapista della Riabilitazione, Dottore in Osteopatia

Diplomata in Terapia della Riabilitazione nell’anno 1993/94 e Dottore in Osteopatia dal 1999, è regolarmente iscritta al Registro Osteopati Italiani. Dal 1994 lavora in qualità di libera professionista.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Attenzione: Il servizio "Chiedi all'esperto" sarà sospeso dal 1 Agosto 2017 fino al 31 Agosto 2017.
I quesiti inviati durante questo periodo potranno essere inoltrati ai nostri consulenti dopo la pausa estiva.

Torna su