Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Disturbi intestinali se si è in sovrappeso e senza cistifellea"

Mi può consigliare quale test attendibile effettuare per capire quali disturbi mi causano gonfiore addominale, acidità, meteorismo, cattiva digestione, ernia iatale, alterazioni delle feci, sapore amaro in bocca? Non ho allergie al glutine, ho già tolto la cistifellea, sono in sovrappeso, ma vorrei capire se alcuni carboidrati mi portano i disturbi.

La sintomatologia che riferisce riconosce molteplici cause. Mi segnala che è sovrappeso e senza cistifella pertanto le consiglio in primis di eseguire un eco addome per escludere una steatosi epatica ("grasso nel fegato"). Prima di intraprendere un percorso allergia/intolleranza alimentare (visita allergologica, test cutanei correlati) le suggerisco di controllare e ridurre il suo peso, sempre sotto controllo medico al fine di non sbilanciare i nutrienti necessari. Un primo miglioramento lo può già ottenere limitando l'assunzione di carboidrati e latte e derivati sempre informando il suo medico di medicina generale sulla dieta da lei intrapresa.


Ha risposto D'Agostino Marco

Dagostino

Marco D'Agostino

Allergologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1995, è dal 1999 specialista in Allergologia e Immunologia Clinica e, dal 2007, in Igiene e Medicina Preventiva.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su