Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Digeribilità di alimenti crudi o cotti"

Vorrei sapere quali sono secondo Lei gli alimenti facilmente digeribili, quelli crudi o cotti?

La digestione dipende da una molteplicità di fattori tra cui il modo in cui si mangia e gli abbinamenti tra i diversi nutrienti. Per quanto riguarda la cottura dei cibi, negli ultimi anni ha preso piede in Italia la filosofia del crudismo o “raw food” per disintossicare l’organismo. Tuttavia non è bene generalizzare parlando di cibo cotto e crudo. Mentre è vero che alcuni cibi se crudi (frutta e verdura) mantengono la concetrazione di vitamine e sali minerali che con la cottura vengono diminuiti, le carni e i pesci sono da preferire cotti perché solo la cottura elimina batteri e parassiti, inoltre ne facilita la digestione. Invece i condimenti a crudo sono meno raffinati e più digeribili.


Ha risposto Mazzocchi Samanta

Samanta mazzocchi

Samanta Mazzocchi

Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva

Laureata in Medicina e Chirurgia nel 2002 presso l’Università degli Studi di Pavia. Ha conseguito nel 2008 il diploma di Specializzazione in "Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva". Dal 2013 è dirigente medico presso l’Azienda Ospedaliere di Piacenza all’Ospedale di Castel San Giovanni e, in qualità di Medico Gastroenterologo, si occupa dell’ambulatorio di gastroenterologia e di endoscopia digestiva.

CHIEDI ALL'ESPERTO

Per poter scrivere ai nostri esperti devi essere un utente registrato.
Se non hai ancora effettuato la registrazione

Registrati


Se sei un utente già registrato effettua il login inserendo indirizzo e-mail e password

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al tuo medico o al tuo farmacista, oppure direttamente alla tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su