Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Digeribilità di alimenti crudi o cotti"

Vorrei sapere quali sono secondo Lei gli alimenti facilmente digeribili, quelli crudi o cotti?

La digestione dipende da una molteplicità di fattori tra cui il modo in cui si mangia e gli abbinamenti tra i diversi nutrienti. Per quanto riguarda la cottura dei cibi, negli ultimi anni ha preso piede in Italia la filosofia del crudismo o “raw food” per disintossicare l’organismo. Tuttavia non è bene generalizzare parlando di cibo cotto e crudo. Mentre è vero che alcuni cibi se crudi (frutta e verdura) mantengono la concetrazione di vitamine e sali minerali che con la cottura vengono diminuiti, le carni e i pesci sono da preferire cotti perché solo la cottura elimina batteri e parassiti, inoltre ne facilita la digestione. Invece i condimenti a crudo sono meno raffinati e più digeribili.


Ha risposto Mazzocchi Samanta

Samanta mazzocchi

Samanta Mazzocchi

Specialista in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva

Laureata in Medicina e Chirurgia nel 2002 presso l’Università degli Studi di Pavia. Ha conseguito nel 2008 il diploma di Specializzazione in "Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva". Dal 2013 è dirigente medico presso l’Azienda Ospedaliere di Piacenza all’Ospedale di Castel San Giovanni e, in qualità di Medico Gastroenterologo, si occupa dell’ambulatorio di gastroenterologia e di endoscopia digestiva.

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Torna su