RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Dieta per abbassare colesterolo e acido urico"

Salve vorrei sapere quale dieta dovrei seguire per abbassare il colesterolo e acido urico visto che gli alimenti sono in contrasto tra di loro.

La dieta adatta per tenere sotto controllo sia il livello di colesterolo nel sangue sia il livello di acido urico deve essere molto povera di grassi saturi e di proteine animali. In pratica: latte scremato e yogurt magro vanno bene; poca carne (escludere carni rosse, salumi e insaccati e preferire le carni bianche come pollo coniglio, tacchino): meglio mangiare pesce, 2 o 3 volte la settimana; molta frutta e verdura fresche e di stagione tutti i giorni (3 porzioni di frutta e 2 porzioni di verdura cruda e cotta); niente burro, panna, strutto; condire con olio extravergine d’oliva a crudo, non più di 4 cucchiai al giorno; niente formaggi grassi; pane, pasta e riso in quantità adeguata al peso; poco vino rosso, ma solo ai pasti e niente birra, aperitivi e superalcolici; poco sale usando spezie e aromi naturali preferiti a piacere. Acqua a volontà, almeno 2 litri al giorno, anche durante i pasti.


Ha risposto Gatti Patrizia Maria

Pgatti

Patrizia Maria Gatti

Specialista in Scienza dell’Alimentazione

Laureata in Medicina e Chirurgia nel 1983 presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Milano si è Specializzata in Scienza dell’alimentazione (indirizzo dietetico) presso il medesimo Ateneo nel 1986. Nel 1994 ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Biochimica e la Specializzazione in Biochimica Clinica (indirizzo diagnostico) nel 1997

CHIEDI ALL'ESPERTO
Registrati ACCEDI

Nel caso volessi comunicare qualche effetto indesiderato, segnalalo al Tuo medico o al Tuo farmacista, oppure direttamente alla Tua struttura sanitaria di riferimento secondo le modalità riportate al seguente sito dell'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)


Attenzione: Il servizio "Chiedi all'esperto" sarà sospeso dal 1 Agosto 2017 fino al 31 Agosto 2017.
I quesiti inviati durante questo periodo potranno essere inoltrati ai nostri consulenti dopo la pausa estiva.

Torna su