Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Diarrea ricorrente "

Sono un uomo di 57 anni e sono in dialisi extracorporea trisettimanale. sono stato trapiatanto e dopo 6 mesi è avvenuto il rigetto del rene trapiantato. Da circa un mese soffro di diarrea ricorrente che dura 2 giorni e con periodo interdiarrea di circa 3 giorni. Faccio uso di fermenti lattici. Come farmaco antidiarroico ho usato la rifaximina, mediamente con due compresse massimo tre si arresta la diarrea per poi riprendere dopo circa tre giorni. Uso anche il gastro protettore (lanzopranzolo), più la normale terapia per un dializzato (coral, sinvastatina, irbesartan, metilprednisolone, furosemide). Vorrei sapere le possibili cause e i cibi consigliati e quale frutta posso mangiare

La diarrea è un sintomo piuttosto variegato nel modo di presentarsi e nelle cause; nei pazienti dializzati è possibile che la stessa condizione di insufficienza renale cronica favorisca un'alterazione della flora batterica che può comportare l'alterazione dell'alvo sia in senso diarroico (la cosa più frequente) sia in senso stitico, o l'alternanza delle due situazioni. Oltre alla condizione clinica che la contraddistingue, deve essere valutata l'opzione di una correlazione tra i farmaci che assume e la diarrea; compatibilmente con il suo quadro clinico, in accordo con il suo medico di famiglia, dovrebbe provare a sospendere uno per volta i farmaci per circa 2-3 settimane e vedere se si modifica la sintomatologia (i farmaci che più frequentemente sono correlati con una diarrea indotta da farmaci, tra quelli che lei assume, sono il lansoprazolo, la simvastatina, l'irbesartan). In caso di insuccesso di questi tentativi la invito ad eseguire la colonscopia per escludere delle malattie infiammatorie dell'intestino anche di tipo microscopico eventualmente (colite collagena o linfocitica). Ovviamente ribadisco la necessità che il quadro clinico e l'eventuale gestione dei farmaci venga assolutamente seguito dal suo medico di famiglia o comunque dal suo medico di fiducia (nefrologo e/o gastroenterologo).


Ha risposto Petruzzellis Carlo

Ss petruzzellis 147x130

Carlo Petruzzellis

Gastroenterologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 2005 presso l’Università degli Studi di Messina.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su