Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Dermatite seborroica e cure poco efficaci"

Dopo vari consulti a mio figlio, che ha 22 anni, è stata diagnosticata una dermatite seborroica che stiamo trattando con specifici prodotti, tra l'altro anche nolto costosi, con risultati minimi, soprattutto per quanto riguarda il cuoio capelluto. Mio figlio lo sta facendo diventare un vero problema psicologico, soprattutto per la forfora. Esiste qualche pur piccola possibilità di alleviare questo problema?

La dermatite seborroica non è una condizione permanente e la sua intensità dipende da vari fattori e lo stress è uno di questi. A volte il disturbo scompare in vacanza al mare e può risolversi spontaneamente anche se dura da anni. Data la sua variabilità è necessario inquadrare la situazione del singolo individuo per acquisire tutti gli elementi utili a "personalizzare" la terapia, che avrebbe così maggiori probabilità di successo. Diversi possono essere gli approcci terapeutici.


Ha risposto Garonzi Francesco

Garonzi

Francesco Garonzi

Dermatologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1976,presso l’università degli studi di Milano, consegue l'abilitazione all'esercizio della professione medica nel 1977. Consegue la specializzazione in Dermatologia e Venereologia presso l’Università degli Studi di Milano nel 1979.Da allora esercita la professione come specialista dermatologo.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su