Pubblicità

RISPOSTA DELL'ESPERTO

"Dermatite atopica nel bimbo piccolo e cortisone"

Mio nipote ha 3 anni e soffre di dermatite atopica, in questo periodo particolarmente. La madre mette una crema cortisonica. C'è un modo per fare assorbire la crema senza strofinare e il bimbo non soffra? Ed è giusto mettere la crema al cortisone?

Non sono molto favorevole ai cortisonici nella dermatite atopica, specie nei bambini, se non in casi particolari e per periodi brevi (alcuni giorni). Quando compaiono croste deve essere valutata l'eventualità di una sovrapposizione batterica (impetiginizzazione) o fungina (candida), situazioni che richiedono terapie completamente diverse. La cura di mantenimeto della cute atopica si basa su detergenti e creme appositamente formulati onde evitare l'insorgenza di fenomeni allergici verso i quali il bambino atopico è predisposto. I fattori alimentari devono sempre essere indagati con attenzione perché, se individuati, possono cambiare radicalmente il quadro di questa dermatite.


Ha risposto Garonzi Francesco

Garonzi

Francesco Garonzi

Dermatologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1976,presso l’università degli studi di Milano, consegue l'abilitazione all'esercizio della professione medica nel 1977. Consegue la specializzazione in Dermatologia e Venereologia presso l’Università degli Studi di Milano nel 1979.Da allora esercita la professione come specialista dermatologo.

Gentile utente, a causa di adeguamenti tecnici il servizio "Chiedi all'esperto" è momentaneamente sospeso.
Torna su